Adidas Climacool black BA7164

125,00 55,00

In offerta!

Adidas Climacool black BA7164

125,00 55,00

Svuota
SKU:  BA7164 Category:  . Brand: Tags:  , , , , , , .
Share:

Descrizione

Freschezza a 360° grazie alla tecnologia di ventilazione Climacool.

Tomaia in open mesh per una migliore traspirabilità.

Tecnologia ADIPRENE+ nell’avampiede per un appoggio morbido e un assorbimento degli impatti ottimale.

Protezione in punta e gabbia sull’arco plantare in TPU.

Intersuola preformata in EVA che offre ammortizzazione e leggerezza, suola modulare con intagli di flessione.

Informazioni aggiuntive

size adidas

40, 41 1/3, 42, 43 1/3

About Adidas

Le origini di adidas Originals risalgono al 1924, quando Adolf “Adi” Dassler fondò un’azienda calzaturiera con suo fratello Rudolf, la Gebrüder Dassler Schuhfabrik (Fabbrica di scarpe dei fratelli Dassler). Per parecchi anni l’azienda andò alla grande, ma lo scoppio della II° Guerra Mondiale diede inizio ad una rivalità tra i due fratelli che portò alla divisone della compagnia. Nel 1947 ognuno prese la sua strada, Rudolf fondò una nuova azienda RuDa (ribattezzata poi come PUMA) e Adi iniziò la storia di adidas. Il nome della marca proviene proprio dal nome del suo fondatore. È infatti l’unione del soprannome di Adolf e del suo cognome, Adi Dassler. Fondata la nuova azienda, Adi non poteva più utilizzare le due strisce come in precedenza. La soluzione? Aggiungere una terza striscia nel mezzo e dare vita alle iconiche 3 Strisce che vennero poi incluse in qualsiasi articolo. Ma i problemi non erano ancora finiti. Infatti quando Dassler cercò di brevettare le 3 Strisce come marchio della compagnia, scoprì che una piccola azienda finlandese le aveva già registrate a suo nome. Fortunatamente, il fondatore di adidas non si diede per vinto e convinse la marca finlandese a vendere il brand a strisce. Il prezzo? Una somma che corrisponde oggi a intorno €1600 euro. Da quel momento in poi il successo di adidas fu una strada in salita. Nei primi anni, la nuova azienda si concentrò a migliorare i materiali utilizzati, la struttura del design e la ricerca di forme ergonomiche. Ma fu solo nel 1970, quando adidas iniziò ad utilizzare tecnologie moderne come la gomma in EVA, che le prestazioni delle sue calzature raggiunsero l’apice.

Show products
WhatsApp chat